01 Giugno 2021

Insieme a Eubac per una building automation diffusa e sostenibile

Siamo parte di Eubac, l’associazione europea del building automation che lavora con l’obiettivo di costruire un mondo in cui gli edifici sono intelligenti, efficienti e sostenibili. Condividere un orientamento comune con tutti i membri dell’associazione ci permette di essere più presenti e farci sentire più chiaramente in ambito europeo.

Per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 e la decarbonizzazione totale entro il 2050 bisogna agire con decisione. Il primo passo è spingere a migliorare le direttive, EPBD su tutte, affinché si tenga conto dei risparmi energetici che possono essere raggiunti con l’installazione di prodotti impiantistici idonei.

La Giornata Mondiale dell'Ambiente è l'occasione per presentare il progetto di Eubac a cui abbiamo collaborato attivamente.

COS'È LA GIORNATA MONDIALE DELL'AMBIENTE?

World Environment Day

La pubblicazione dal titolo “System Balancing for Technical Building Systems: a great opportunity for Energy Savings and Comfort” mira a dare concretezza al percorso da fare per raggiungere la decarbonizzazione. Insieme a Eubac, sosteniamo che effettuare il bilanciamento dei circuiti ne migliori l’efficienza energetica e, di conseguenza, dia una forte spinta al raggiungimento degli obiettivi di consumo e produzione responsabili oltre che di città e comunità sostenibili. Ci auspichiamo che venga recepito quanto prima dalla normativa vigente.

Ecco un estratto dalla pubblicazione che alleghiamo qui sotto:

“Si stima che il 95 % degli edifici europei non abbia impianti di riscaldamento ben bilanciati.
È, però, dimostrato da numerosi studi quanto alto sia il potenziale risparmio energetico derivante dal bilanciamento degli impianti, siano essi centralizzati a radiatori oppure autonomi, privati oppure pubblici o, ancora, destinati all’hospitality.”

Come il bilanciamento contribuisce alla transizione europea verso un’economia green?

Assicurando ottime performance energetiche, per gli utenti e per l’ambiente. Significa comfort per i primi e un ridotto consumo a favore di entrambi.

“Uno studio della Technological University Dublin ha dimostrato che l’ottimizzazione della distribuzione degli impianti di riscaldamento domestici in Europa conduce a un risparmio potenziale di 22.6 Mtoe (milioni di tonnellate equivalenti di petrolio).”

Quali sono dunque i nostri prodotti che aiutano a raggiungere gli obiettivi di riduzione delle emissioni di CO2 in atmosfera e sono orientati all’ambiente?

Li abbiamo raccolti in questa guida dedicata ai componenti per gli impianti di bilanciamento.

SCARICA LA PUBBLICAZIONE DI EUBAC

Eubac


 
Per approfondire su quanto fatto in Italia con AVR scarica il manuale
“I circuiti idraulici a servizio di impianti efficienti”
.