11 Ottobre 2019

La distribuzione compatta: collettore e gruppi di circolazione

La distribuzione compatta: Collettore e gruppi di circolazione con distribuzione diretta, con regolazione termostatica o con regolazione motorizzata per impianti di riscaldamento. Esiste ed è Caleffi.

Distribuire il fluido vettore alla corretta portata e temperatura ad ogni singola utenza è garanzia di comfort termico alle differenti zone. I gruppi di distribuzione, completi o meno di valvola miscelatrice, a seconda della tipologia di impianto sono la soluzione più diffusa a questo scopo. Purtroppo, la loro installazione richiede, molto spesso, la realizzazione di collettori da centrale termica da parte dell’installatore direttamente in cantiere, spesso troppo ingombranti per i ridotti spazi a disposizione in questi locali.

Il collettore compatto serie 550 ovvia al problema perché grazie alle sue differenti configurazioni e agli ingombri ridotti, garantisce la semplicità di collegamento dei vari gruppi di distribuzione. Le derivazioni sono predisposte con il medesimo interasse delle unità distributive e dotate di bocchettoni per semplificare ulteriormente le operazioni di installazione e manutenzione.

La sua configurazione interna assicura ridotte perdite di carico, e lo rende adatto ad ogni tipologia di impianto di riscaldamento. Il guscio di coibentazione preformato di cui è equipaggiato isola termicamente e abbatte le dispersioni termiche nella distribuzione del fluido.

Al fine di garantire la disgiunzione idraulica, nel caso il collettore sia alimentato da una pompa di circuito primario, Caleffi ha realizzato un separatore idraulico compatto con interasse dedicato. Questo componente opzionale permette di garantire la corretta circolazione e preservare il funzionamento di tutte le pompe presenti nel circuito, riducendo gli ingombri di installazione.

 

Leggi il post: "Come si converte il senso di flusso di un
gruppo di regolazione per impianti a pavimento?"