20 Luglio 2021

Idraulica 60, la nuova uscita

Di cosa parla Idraulica 60?

Dedicata al rischio di riflusso di inquinanti nelle reti di distribuzione idrosanitaria, questo numero della rivista è più che mai attuale.

Le reti idrauliche di distribuzione dell’acqua sanitaria devono mantenere inalterate le caratteristiche di potabilità dell’acqua stessa, lungo l’intero sviluppo del loro percorso. Se così non fosse si parlerebbe di inquinamento lato utente; pensate a quanto potrebbe essere pericoloso!

Il riflusso di inquinanti attraverso le reti può avvenire per due motivi: per contropressione e per sifonaggio. Gli Ingg. Alessia Soldarini e Mattia Tomasoni spiegano, avvalendosi anche di esempi pratici e schemi idonei, le cause, le soluzioni applicabili e come evitare il rischio

 

 

Ci sono norme di riferimento per il problema del riflusso?

Si fa riferimento alla EN1717:2000 che è la più attuale, per la valutazione del rischio. 
All’interno di questo numero di Idraulica, però, gli Ingg. Claudio Ardizzoia e Alessia Soldarini ripercorrono le tappe normative che hanno portato allo stato odierno. Meglio leggere com’è andata per avere una formazione davvero completa al riguardo. 

Se preferite la consultazione in digitale, trovate tutti i contenuti sul sito idraulica.caleffi.com e fruibili da mobile. Tutto questo sempre gratuitamente, perché da sempre crediamo nella condivisione delle conoscenze.

Riduttore di pressione acqua come scegliere

Quali sono i dispositivi di protezione antiriflusso consigliati?

I dispositivi di protezione sono raggruppati in otto famiglie, identificate dalle lettere che vanno dalla A alla L, ognuna delle quali può avere una o più varianti chiamate Tipi, anch’essi classificati con le lettere dalla A alla D. La norma EN 1717 specifica, per ogni tipo di dispositivo, la categoria minima e massima del fluido e le condizioni a cui può essere applicato per la protezione da riflusso dell’impianto. 

L’installazione di questi dispositivi in sequenza, con l’aggiunta di filtri, valvole di intercettazione, prese di pressione ed air gap si chiama Unità di Protezione.

Si spazia dalle più semplici valvole di ritegno non controllabili a quelle controllabili, da quelle a doppio ritegno a quelle rompivuoto, per approdare ai disconnettori più tecnici.

Abbiamo dedicato anche una guida monografica a questo tema, vale la pena sfogliarla.

Perchè sono importanti i disconnettori?

 

 

E se il disconnettore ha dei problemi? Vi diciamo come fare la manutenzione.

 

 

SCARICA IDRAULICA 60