16 Aprile 2018

Riduttore di Pressione 5350..H

Il controllo della pressione in ingresso dalla rete pubblica assume un aspetto fondamentale per garantire il funzionamento degli impianti di distribuzione sanitaria. L’erogazione dell’acqua viene infatti effettuata dagli acquedotti pubblici a pressioni elevate per poter soddisfare tutte le esigenze delle varie utenze.
La stessa pressione di distribuzione è sovente soggetta a forti variazioni, date dalla variabilità dei prelievi, generando gravi problemi qualora non venga tenuta sotto controllo.
Per svolgere al meglio questa funzione di regolazione e stabilizzazione si utilizzano i riduttori di pressione, dispositivi, ad azione automatica, in grado di regolare la pressione in uscita a valori ottimali prestabiliti e mantenerla stabile al variare delle condizioni in ingresso.
L’azione dei riduttori di pressione è basata sull’equilibrio di due forze poste in contrapposizione: 

  1. La spinta della molla verso l’apertura dell’otturatore;
  2. La spinta della membrana verso la chiusura dell’otturatore.

Quanto più aumenta la richiesta d’acqua, tanto più diminuisce la pressione sotto la membrana, provocando così un più elevato passaggio del fluido attraverso l’otturatore. I riduttori di pressione Caleffi 5350..H sono studiati appositamente per svolgere questo delicato compito garantendo elevati standard di precisione ed efficienza.
Questa serie di riduttori è dotata di sede compensata, cioè di uno speciale pistone di compensazione dotato di superficie uguale a quella dell’otturatore, che permette di mantenere costante il valore della pressione di taratura indipendentemente dalle variazioni della pressione di monte.
La particolare sezione della zona di passaggio tra la sede e la tenuta dell’otturatore consente un comportamento stabile alle variazioni di pressione di monte e il funzionamento con portate elevate, con ridotto rumore dovuto al passaggio dell’acqua.
La zona esposta alla pressione di monte è costruita in modo da operare anche ad alta pressione.
L’inserimento di anelli antiestrusione sul pistone compensatore consente alla valvola di essere impegnata in servizio continuo con pressioni di monte fino a 16 bar.
Per migliorare la precisione di regolazione al variare delle condizioni di valle è stata adottata una membrana con speciale sagomatura, accorgimento che garantisce anche una maggiore durata nel tempo in quanto il diaframma risulta più resistente agli sbalzi di pressione.
Questi particolari adottati nello sviluppo di questa linea di prodotto, unitamente ai materiali qualitativamente elevati, rendono i riduttori di pressione 5350..H estremamente performanti, precisi nella regolazione e silenziosi, particolare quest’ultimo da non sottovalutare qualora tale componente debba essere installato all’interno di un alloggio.

SCARICA LA SCHEDA COMMERCIALE DEL RIDUTTORE DI PRESSIONE 5350..H