14 Marzo 2018

Collettore DYNAMICAL®

Fornire la corretta portata a tutti i terminali è un'operazione fondamentale per garantire la massima resa dell’impianto di climatizzazione, sia dal punto di vista del comfort termico per l’utente finale, sia per quanto riguarda il risparmio energetico ed economico.

Bilanciare correttamente può risultare semplice quando l’impianto è completamente a regime, ma si trasforma in un’operazione decisamente complicata quando inizia la modulazione delle zone, ovvero quando alcuni terminali iniziano a chiudersi per il raggiungimento della temperatura ambiente desiderata.

Le moderne tecnologie hanno trasformato gli impianti da portata fissa a variabile, ovvero sistemi in cui la termoregolazione agisce sulla quantità di fluido che attraversa la singola zona, riducendola al minimo necessario per riscaldare l’ambiente. Nel caso dei sistemi di bilanciamento statici, questa continua variazione influisce sulle parti del circuito ancora attive, facendo in modo che esse vengano raggiunte da molto più fluido vettore di quello che realmente necessitano, andando a creare nuovi squilibri termici ed idraulici che compromettono l’efficienza dell’intero sistema di climatizzazione. Va inoltre considerato che tanto più è esteso l’impianto, tanto più si complica la situazione.

Come fare dunque a garantire il corretto bilanciamento in ogni fase di funzionamento?
La soluzione più semplice è quella di affidarsi a dei dispositivi dinamici, in grado di adattarsi automaticamente alle variazioni nel tratto di distribuzione principale, garantendo condizioni di lavoro costanti ai componenti all’interno della parte controllata. I regolatori di pressione differenziale sono valvole in grado di mantenere costante il ΔP tra due punti dell’impianto in completa autonomia; questa funzione consente ai dispositivi di preregolazione della portata di ricevere sempre la stessa prevalenza in ingresso e quindi di mantenere costante la portata al terminale al valore desiderato.  Tuttavia, non è sempre facile trovare lo spazio idoneo all’installazione di questi regolatori di pressione differenziale, specialmente quando si sta lavorando in installazioni di impianti a pannelli radianti.

Il collettore DYNAMICAL® per impianti a pavimento nasce appositamente per sopperire alle problematiche di bilanciamento in questa tipologia di sistemi. Questo speciale collettore mantiene le tradizionali componenti dei sistemi di distribuzione per pannelli radianti, come i flussimetri per la visualizzazione della portata per singolo circuito, i dispositivi per lo sfogo dell’aria, i rubinetti di carico e scarico ed i termometri per la visualizzazione delle temperature di lavoro, in più integra un dispositivo dedicato al bilanciamento e alla gestione del singolo circuito.

I vitoni dinamici inseriti sul collettore di ritorno sono infatti composti dal classico sistema di intercettazione motorizzabile, da un dispositivo di preregolazione della portata e da un regolatore di pressione differenziale integrati nello stesso componente.

Tale regolatore mantiene costante la prevalenza che agisce sia sul dispositivo di preregolazione della portata, sia sull’otturatore della valvola di intercettazione, consentendo loro di lavorare sempre in condizioni costanti ed ottimali, garantendo così il controllo della portata fornita al circuito controllato.

Utilizzando questo sistema, il bilanciamento iniziale risulta essere quindi molto semplice. Grazie al sistema di preregolazione della portata è infatti possibile impostare il valore desiderato, in una scala da 25 a 150 l/h, direttamente dal vitone, agendo con l’apposita chiave di regolazione in dotazione, in questo modo si limiterà la quantità massima di fluido che può attraversare il circuito di riferimento. L’azione del regolatore di pressione differenziale fa in modo che questa preregolazione venga mantenuta costante anche quando gli anelli limitrofi, o altre zone dell’impianto, vanno in chiusura, assorbendo gli aumenti di prevalenza che si possono creare nelle nuove condizioni di lavoro.

La tecnologia di questo collettore si sposa bene con gli impianti a pannelli centralizzati, dove le portate elevate e le forti e costanti variazioni all’interno del sistema rendono complicato il controllo e la distribuzione del fluido vettore e non è sempre facile installare dispositivi di bilanciamento dinamico per il controllo della zona.

La particolare tecnologia del collettore DYNAMICAL® consente di mantenere degli ingombri del prodotto veramente ridotti (può essere installato in una cassetta con profondità 8 cm), dando così la possibilità di utilizzarlo in qualsiasi tipo di installazione, anche laddove si ha poco spazio di lavoro.

SCARICA SCHEDA COMMERCIALE COLLETTORE PREMONTATO DYNAMICAL®