27 Giugno 2018

10 ANNI DI CUBOROSSO

10 anni fa inauguravamo il CUBOROSSO, il Centro Ricerche sperimentali Caleffi dedicato alla componentistica esistente e a prodotti nuovi per lo sfruttamento delle fonti alternative.

Il 20 giugno 2008, Cristina e Marco Caleffi tagliavano il nastro davanti a numerosi invitati, molti provenienti da testate di settore e dalla stampa nazionale.  Una giornata piacevole di festa che ha offerto un interessante momento di approfondimento e di analisi: invitato attivo, Marco Fortis* tenne un intervento intitolato "La forza dell’industria manifatturiera: risorsa preziosa per l’italia".

Qui alcuni link di rassegna stampa del tempo:

http://www.edilportale.com/news/2008/06/aziende/inaugurazione-nuovo-cent...
http://www.fondazioneedison.it/binaries/pdf/ist2008/20080901-rci.pdf
http://www.fondazioneedison.it/binaries/pdf/ist2008/20080626-corriere_di...


Il centro ospita i laboratori di test prodotto e la Divisione Tecnica, che impiegano una trentina di persone, e CALEFFI EXPERIENCE, di più recente lancio, lo ShowRoom ad alto tasso tecnologico, sede di incontri di formazione tecnica. 

La curiosità: perché CUBOROSSO? 

Il rosso è stato scelto in onore del colore della scienza e della tecnologia italiana così come simboleggiato da grandi marchi dell'industria e dai maggiori parchi tecnologici italiani: imprenditoria e ricerca scientifica si rincorrono tendendo all'eccellenza, rosso per far risaltare la struttura nel contesto territoriale in cui sorge.

Il cubo simboleggia la solidità dell'azienda e la scientificità della ricerca, una simbologia che racchiude in sé l'essenza dell'impegno Caleffi: il miglioramento continuo.

Questo il risultato dell'ingegno dell'Architetto Francesco Rusconi-Clerici dello studio Tekne di Milano: "L'oggetto che si voleva creare doveva dare un segno forte di innovazione, una visibilità ancora più marcata del sito produttivo principe del Gruppo. L'edificio nasce quindi come un'esibizione di ricchezza di strumenti, dotazioni, controlli, installati in una scatola rigorosa, modulare, metallica perché il ferro esprime duttilità e flessibilità, come tutto lo stabilimento ha dimostrato nella sua vita".

Scarica la brochure di presentazione del CUBOROSSO Caleffi


Il CUBOROSSO 10 anni dopo

Da quel giugno abbiamo fatto molta strada e la voglia di fare la nostra parte in termini di innovazione all'interno del nostro distretto è rimasta invariata. Il CUBOROSSO è diventato una vera e propria icona all'interno del mondo Caleffi, tanto da essere riprodotto sugli stand fieristici come segno riconoscibile del marchio da lontano. L'azienda delocalizzata, in qualche modo, spazio contenitore di innovazione, anche nella comunicazione visuale d'impresa: questo il progetto di video mapping a MCE 2016 (cliccare su questo link) e questo il progetto di Realtà Virtuale a MCE 2018 (cliccare su questo link). Chissà quali novità ci aspettano dentro e attorno al nostro CUBO.

 

BUON ANNIVERSARIO CUBOROSSO, BUON ANNIVERSARIO A NOI



*Chi è Marco Fortis: Laureato in Scienze Politiche, è direttore e vicepresidente della Fondazione Edison. Insegna Economia industriale e commercio estero presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università Cattolica. Co-editor della rivista “Economia Politica - Journal of Analytical and Institutional Economics”, è anche autore di numerosi libri sull’economia italiana ed internazionale. Editorialista de “Il Sole 24 Ore”, “Il Messaggero” e de "Il Foglio", è vicepresidente della Fondazione Donegani.  Membro dei Comitati scientifici della Fondazione Edison, del Centro Ricerche in Analisi Economica dell’Università Cattolica (CRANEC) e di Nomisma, fa parte del Comitato esecutivo di Aspen Institute Italia. È consigliere di amministrazione della RAI.